Album di guerra

Album di guerra
I Partigiani del Battaglione "Prealpi" a Gemona

lunedì 26 settembre 2011

Una grande manifestazione ad Ampezzo per ricordare la Libera Repubblica carnica

La  grande manifestazione di domenica 25 ad Ampezzo ha rappresentato la degna conclusione di un percorso di recupero e condivisione dei valori e della Libera Repubblica di Carnia del 1944, dal progetto di studio promosso dall'Università, al convegno di studi storici, al ritrovarsi in piazza per ribadire, davanti agli ultimi protagonisti di quell'esperienza, la necessità di conoscere e di dedurre dai quei fatti indicazioni per la quotidianità.

Tondo ai giovani:


'Studiate la Repubblica Libera di Carnia'


di David Zanirato
Davanti a circa un migliaio di persone in corteo ad Ampezzo domenica si è suggellata la tregiorni dedicata alla Rievocazione della Repubblica Libera della Carnia e dell’Alto Friuli del 1944.Tondo ai giovani:
'Studiate la Repubblica Libera di Carnia'
Tante le autorità presenti, dal Presidente della Regione Renzo Tondo all’europarlamentare Serracchiani, al sentore Lenna, diversi sindaci capeggiati da quello di Ampezzo Benedetti e di Udine Honsell, quindi il rettore Compagno e naturalmente le rappresentanze dell’ANPI con il presidente nazionale Carlo Smuraglia e quello regionale Federico Vincenti.

In prima fila loro, quelli che fecero la storia di quell’esperienza di autogoverno partigiano, ad iniziare da Romano Marchetti, ultimo rappresentante ancora in vita della giunta del 1944, il comandante Furore, Elio Martinis, Lidia De Monte, e l’allora giovane partigiano Terribile, Giovanni Spangaro, promotore di tutto l’evento rievocativo.

“Ci sono aspetti che i giovani del Friuli devono conoscere - ha detto Tondo – c’è la ribellione contro il fascismo e contro la guerra sciagurata che ha voluto, c’è la sollevazione prima di tutto morale contro l’occupazione del suolo italiano da parte di truppe naziste, c’è l’unità di tutte le forze antifasciste e c’è infine la capacità di autogoverno che il popolo della montagna ha dimostrato”.

http://altofriuli.com/storia/tondo-ai-giovani---studiate-la-repubblica-libera-di-carnia-.htm
 


Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog

Lettori fissi